Per semplicità ci hanno abituati a pensare che Pelle Secca e Pelle Disidratata siano sinonimi, cioè che gli aggettivi Secca e Disidratata vogliano dire esattamente la stessa cosa e soprattutto che i due tipi di pelle abbiano bisogno lo stesso tipo di attenzioni per migliorare.

Non è così.

La Pelle Disidratata

Al Tatto è ruvida. Appoggia sulla pelle la punta di una matita e premi delicatamente; se la pelle è disidratata vedrai, intorno alla punta delle micro increspature. È un tipo di pelle che è carente di acqua, necessita di una intensa idratazione.

Scegli un latte detergente delicato senza tensioattivi e un tonico che contenga aloe Vera o acido Jaluronico e usali entrambi la sera prima di andare a letto. Al mattino dopo esserti sciacquata il viso, passa un batuffolo di cotone imbevuto di tonico prima della crema idratante e del trucco perchè la pelle Disidratata ha bisogno di molta acqua disponibile.

La Pelle Secca

È un tipo di pelle che tende a squamare, al tatto è sottile e osservandola bene è trasparente, puoi vedere i capillari superficiali. È un tipo di pelle che è carente di sebo e necessita di una intensa nutrizione.

Scegli un latte detergente delicato che contenga oli naturali e burro di Karitè e un tonico che contenga acido Jaluronico e usali la sera prima della crema nutriente e la mattina appena sveglia per allontanare le impurezze espulse dalla pelle durante la notte.

Cerca di evitare acque micellari o struccanti senza risciacquo perché lasciano la pelle troppo secca.