In questo articolo ti aiuterò a capire cos’è la Vitamina E, come riconoscere se è pura e come usarla efficacemente sulla pelle. Recentemente ho introdotto la Vitamina E pura nella mia linea cosmetica e sono stata

tempestata di domande su come funziona, perché funziona, come si usa, quando si usa, ecc… Prendendo spunto da tutte queste domande vorrei aiutarti a fare un po’ di chiarezza: cos’è la Vitamina E? è una vitamina liposolubile che significa che si scioglie nei grassi. È presente in moltissimi oli vegetali come quello di Germe di Grano o di Girasole ed è presente in abbondanza nella frutta secca e nei cereali.

A cosa serve? 

ll suo ruolo primario è quello di proteggere i tessuti dell’organismo dai danni causati dai radicali liberi, causa principale dell’invecchiamento cutaneo.

Quale è il suo nome INCI? 

Tocopherol. In commercio si trova molto più spesso il Tocopheryl acetate che è una sua modificazione chimica che la rende più stabile all’ossidazione. Questo significa che il Tocopheryl accetate dura più a lungo nelle creme ma è meno efficace sulla pelle. Il Tocopherol, più efficace sulla pelle, è di colore marrone-ambrato mentre l’altro è completamente trasparente. 

Come dove e quando si usa? 

Ci sono due modi per usarla: pura o miscelata. La Vitamina E pura ha la viscosità e l’aspetto del miele, quindi puoi usarla pura sulle zone del viso maggiormente segnate dalle rughe (zampe di gallina o contorno labbra) per ottenere un effetto occlusivo che aiuterà la pelle a trattenere l’acqua minimizzando la sua naturale evaporazione. Siccome ha proprio l’aspetto del miele ti consiglio di usarla pura soltanto di sera prima di coricarti. La mattina la tua pelle apparirà più distesa e riposata. Puoi usare la Vitamina E pura anche al posto del lucidalabbra e manterrai le labbra morbide tutto il giorno, evitando secchezza e screpolature soprattutto d’inverno.

Puoi usare la Vitamina E miscelata alla tua crema abituale quando vuoi aumentarne l’effetto protettivo. Per esempio quando devi uscire in una giornata particolarmente secca e ventosa, metti sui polpastrelli due gocce di Vitamina E e la stessa quantità di crema e massaggiale contemporaneamente sul viso. Otterrai una crema potenziata che ti proteggerà tutto il giorno e allo stesso tempo ti aiuterà a combattere i radicali liberi.

Ora ti svelo una routine miracolosa per migliorare l’aspetto dei talloni screpolati: fai un pediluvio caldo di 5 minuti, poi passa i talloni delicatamente con una pietra pomice. Sciacqua e tampona con l’asciugamano. Con i piedi ancora umidi applica due gocce di acido jaluronico puro e massaggialo fino ad assorbimento. Poi miscela due gocce di Vitamina E ad una buona crema mani e massaggiala sui talloni. In una settimana tornerai

ad avere i piedi di una bimba!